Media
news SAN MARINO. Expo 2020: Pedini Amati visita il Padiglione San Marino 10 aprile 2021

Il Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati ha visitato oggi il padiglione San
Marino ad Expo Dubai 2020, evento che si aprirà il prossimo 1 ottobre 2021. La struttura che
ospiterà San Marino, oltre 350 metri quadri su due piani, è situata nell’area “opportunity”, a
pochi passi dal centro nevralgico dell’Esposizione Universale e dal padiglione degli Emirati
Arabi. I lavori di costruzione sono stati completati e nella prossima fase, con l’avvicinarsi
dell’evento, si procederà all’allestimento degli spazi secondo un progetto che il
Commissariato sammarinese svelerà nelle prossime settimane. Per il Segretario di Stato
Federico Pedini Amati, accompagnato dal Commissario per l’Expo e Ambasciatore di San
Marino negli Emirati Arabi Uniti Mauro Maiani, grande soddisfazione nel vedere
l’avanzamento dei lavori, la qualità delle finiture del Padiglione San Marino e soprattutto la
privilegiata posizione in cui è posizionato.
Al termine della visita nel sito che ospiterà Expo, il Segretario di Stato Federico Pedini Amati
è stato ricevuto dal Ministro per la Cooperazione Internazionale e Direttore Generale di Expo
S.E. Reem Al Hashimy.
Per il Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati anche un incontro informale
con l’Ufficio del Turismo di Dubai con i cui tecnici si è tenuto un confronto relativo alla
prossima partecipazione sammarinese alla Arabian Travel Market, una delle più note fiere
internazionali di promozione turistica.

Federico Pedini Amati (Segretario di Stato per il Turismo, la Cooperazione, le Poste e
l’Expo): “Sono rimasto piacevolmente stupito dall’avanzamento dei lavori del Padiglione San
Marino ad Expo Dubai. Debbo dire che il grande lavoro del Commissario Mauro Maiani e
delle maestranze locali hanno fatto si che la struttura che ospiterà San Marino sia pronta,
funzionale e perfettamente rispondente alle nostre esigenze. Bello vedere che il Padiglione
San Marino è al centro dell’area di Expo, in una posizione estremamente privilegiata e a
pochi passi dallo spazio espositivo del paese ospitante. Sono certo che sapremo sfruttare le
potenzialità della nostra partecipazione ad Expo”.

Gallery
Allegati