Media
news Prima visita ufficiale del Ministro del Turismo e dell’Expo Pedini Amati a Dubai e al Padiglione San Marino 10 aprile 2021

Disponibilità a continuare a sostenere San Marino all'Expo, e valutare anche specifiche richieste di assistenza relative a diversi aspetti della partecipazione sammarinese, e massima apertura per organizzare incontri bilaterali e incentivare così la conoscenza del nostro Paese negli emirati ed incentivare gli investimenti di imprenditori emiratini a San Marino e viceversa. S.E. Reem Al HashimyMinistro per la Cooperazione Internazionale e direttrice generale di Expo 2020 Dubai, ha dato così il suo benvenuto, questa mattina in un incontro a porte chiuse, alla delegazione di San Marino in visita negli Emirati Arabi guidata dal Segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati, insieme al Commissario per Expo 2020 e Ambasciatore di San Marino negli Emirati, Mauro Maiani che  hanno quindi effettuato un primo sopralluogo del sito expo e del padiglione San MArino.

 

Il Padiglione San Marino si trova in una posizione centrale, nel cuore del sito di Expo; l'edificio è finito nella parte strutturale e nel wrapping delle facciate esterne, mentre sono in corso di completamento gli allestimenti interni per la parte espositiva e degli uffici.  Primo grande evento internazionale post pandemia, Expo 2020 aprirà le sue porte al pubblico il primo ottobre 2021. E gli organizzatori si dicono ottimisti: grazie alla maggiore capacità di curare il Covid e alle vaccinazioni - è notizia di ieri che tutti i rappresentanti dei Paesi partecipanti potranno ricevere il vaccino qui a Dubai - si aspettano, hanno dichiarato, una partecipazione vicina ai 25 milioni di visitatori, previsti prima della pandemia. Per il Segretario Pedini Amati, in giornata, anche un incontro informale con il Dipartimento Turismo, Commercio e Marketing di Dubai di Dubai, per un confronto relativo alla prossima partecipazione del Titano alla (ATM) Arabian Travel Market: una delle più note fiere internazionali di promozione turistica che vede la presenza di tutti i Paesi arabi del Golfo e dell’Area Menasa.

Gallery
Allegati